A Gioia Tauro i carabinieri elevano sanzioni fino a 4.200 euro

Sanzioni amministrative fino a 4.200 euro e una struttura sportiva chiusa per 5 giorni è il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri a Gioia Tauro durante il primo fine settimana in zona gialla.
    Sabato scorso, i carabinieri della Stazione di Gioia Tauro e del Nucleo operativo e radiomobile, hanno constatato lo svolgimento di una partita di calcetto, in un centro sportivo senza alcuna autorizzazione oltre che in totale difformità con le norme anti – Covid.

Ai partecipanti sono state elevate sanzioni fino a 4.200 euro e per la titolare è scattata la sanzione accessoria della chiusura del centro sportivo per 5 giorni, in attesa del provvedimento di chiusura che sarà disposto dalla Prefettura.