A Reggio Calabria la Croce Rossa è pronta a usare la sede regionale

23 MAR, ROMA – La Croce Rossa ha chiesto a Sport e Salute i locali di una sede regionale della Società nel quartiere Gallina di Reggio Calabria per distribuire i vaccini anti-Covid alla popolazione.
    Il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, secondo quanto comunicato nei giorni scorsi al commissario straordinario Generale Francesco Paolo Figliuolo, ha dato immediatamente la propria disponibilità.


    La sede del quartiere Gallina, a giudizio della Croce Rossa, si presta a essere trasformata temporaneamente in hub vaccinale perché è un edificio autonomo a livello strada e ha un piazzale antistante per il parcheggio.
    In attesa della formalizzazione della richiesta, Sport e Salute conferma la volontà di mettere a disposizione i propri spazi all’aperto e al chiuso, sia sul territorio nazionale con le sue 129 sedi regionali sia a Roma. con l’Istituto di medicina dello sport, il Parco del Foro Italico e lo stadio Olimpico.