Stamattina, l’Assessore Francesco De Cicco insieme al Consigliere Comunale Pasquale Sconosciuto, ha incontrato il Commissario dell’Asp di Cosenza, Dott. Vincenzo La Regina, per cercare la soluzione definitiva alla disastrosa situazione di emergenza sanitaria che si sta vivendo in questo momento così drammatico. Il tema della discussione è nato dal fatto che a Cosenza, solo nell’ultima settimana, ci sono stati 15 decessi a causa del Covid-19.

Ecco perché bisogna intervenire subito e senza indugio e si richiede, a gran voce, la riattivazione dei 40 posti letto e i 3 posti di terapia intensiva allestiti, in un primo tempo, nell’ospedale da campo di Vaglio Lise.

Inoltre, in considerazione all’implementazione della campagna vaccinale, si rende necessario procedere, con celerità e urgenza, alla somministrazione dei vaccini nei luoghi di residenza dei cittadini piuttosto che indirizzarli in altre città o provincie.

Comunque nella città di Cosenza sono arrivate in data 30 marzo 9.000 dosi di vaccino Pfizer, ma ci sono forti rallentamenti nella somministrazione. Malgrado i tanti quesiti non si riesce a capire il motivo per cui l’Asp perde così tanto tempo.

La parola d’ordine che echeggia forte nel silenzio e nella paura di questo male invisibile è “TUTELARE LA SALUTE DI OGNUNO”.