Ancora prima la categoria “Altro” con oltre 124 mila soggetti

16 APR, CATANZARO – Calabria sempre ultima nella graduatoria delle vaccinazioni in Italia. Lo certifica il report giornaliero dell’Agenzia italiana del Farmaco.

Sono 371.902, infatti, le somministrazioni aggiornate alle 6 di oggi a fronte di una disponibilità di 510.730 dosi, con un percentuale pari al 72,8%. Un dato che è inferiore di oltre 9 punti circa rispetto alla media nazionale dell’83,2%.
    Galoppa ancora la categoria “altro” che primeggia a quota 124.485 ed è da tempo nell’occhio del ciclone per il timore che all’interno si annidino schiere di furbetti del vaccino. I soggetti inseriti in questo ambito superano di diverse migliaia gli over 80 e gli operatori sanitari e socio-sanitari(88.888).
    Gli appartenenti alla fascia di età tra gli 80 e gli 89 anni che hanno ricevuto il vaccino in Calabria sono 113.033. A grande distanza ci sono i 60-69enni con 56.607 e i 50-59enni con quasi 55 mila. Un po’ più staccati si posizionano i 70-79enni con 39.924 e poi i 30-39enni e i 40 49enni che, assieme, raggiungono quasi i 70 mila soggetti.