Le cosche importavano cocaina dal Sudamerica

27 APR, PAVIA – Quindici ordinanze di custodia cautelare di cui undici in carcere e quattro agli arresti domiciliari nell’area metropolitana di Milano, nelle province limitrofe di Pavia, Monza Brianza e a Roma: sono state eseguite, dalle prime luci dell’alba, da circa ottanta finanzieri della Guardia di Finanza di Pavia, con la collaborazione del Servizio centrale investigazione criminalit√† organizzata (Scico). Lo ha disposto il Gip del Tribunale di Milano nei confronti degli appartenenti ad un’organizzazione criminale, con collegamenti a cosche della ‘ndrangheta, dedita all’importazione di cocaina dal Sudamerica.