Entrano Diamante e S.Maria del Cedro, prevalgono le conferme

10 MAG, CATANZARO – Sono 15 le località turistiche calabresi che per il 2021 potranno appuntarsi il titolo di “Bandiera Blu”, il riconoscimento assegnato annualmente della Fee Italia ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell’ambiente. L’annuncio è stata fatto nel corso di una conferenza via web a causa delle restrizioni legate alla pandemia.


    A prevalere anche quest’anno, per la regione più estrema della penisola, in occasione della 35/ma edizione dell’iniziativa, sono le conferme con due new entry cosentine, Diamante e Santa Maria del Cedro, ma anche con un’uscita, sempre nella stessa provincia, Rocca Imperiale.
    Le magnifiche 15 mete sono Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Roseto Capo Spulico, Trebisacce e Villapiana, in provincia di Cosenza. Cirò Marina e Melissa (Crotone). Sellia Marina e Soverato (Catanzaro). Tropea (Vibo Valentia) e Roccella Jonica e Siderno(Reggio Calabria).