In flessione anche i casi attivi, boom di guarigioni

12 MAG, CATANZARO – Sono 280 i nuovi positivi in Calabria a fronte di 3.329 tamponi fatti, con un tasso di positività dell’8,41%. Quattro le vittime con il totale che arriva a 1.096.

In calo i ricoverati, sia in area medica (402, -12) sia in terapia intensiva (28, -1) e calano anche gli isolati a domicilio (-292, 12.528). Balzo in avanti (+581) dei guariti (49.581) mentre i casi attivi sono 12.958 (-305). Il grosso dei nuovi casi, 134, è stato registrato nella provincia di Cosenza, seguita da Catanzaro con 58, Reggio Calabria (46), Crotone (31) e Vibo Valentia (11). Ad oggi sono stati sottoposti a test 750.099 soggetti per un totale di 813.468 tamponi con 63.635 positivi. Sono i dati del dipartimento Tutela della Salute della Regione.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Cosenza: casi attivi 7.400 (102 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 29 in reparto al presidio di Rossano; 3 ricoveri in terapia intensiva al presidio di Rossano; 17 al presidio ospedaliero di Acri; 15 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 11 in terapia intensiva, 7.217 in isolamento domiciliare); casi chiusi 13.901 (13.410 guariti, 491 deceduti). Catanzaro: CASI ATTIVI 2.192 (41 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 7 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 11 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 6 in terapia intensiva; 2127 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.167 (7.037 guariti, 130 deceduti). Crotone: casi attivi 801 (23 in reparto; 778 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.159 (5.072 guariti, 87 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 403 (18 ricoverati, 385 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.773 (4.687 guariti, 86 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2.109 (99 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 22 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva;12 ricoveri al presidio di Melito; 1.968 in isolamento domiciliare); casi chiusi 19.337 (19.035 guariti, 302 deceduti).
    Altra Regione o stato estero: casi attivi 53 (53 in isolamento domiciliare); casi chiusi 340 (340 guariti).