CALABRETTA: AVANTI CON IMPEGNO POLITICO

SOLIDARIETÀ A SEGRETARIO NAZIONALE PER CAMPAGNA CONTRO

14 MAG, CROTONE – Vicenda Gregoretti, non luogo a procedere perché il fatto
non sussiste. Non abbiamo mai avuto dubbi sul fatto che sarebbe stato questo l’esito della
sentenza nell’ambito del processo a carico di Matteo Salvini. Restano purtroppo le immagini di
una campagna mediatica costruita sull’odio e sulle minacce destinate più che al politico, alla
persona.
È quanto dichiara il vice commissario regionale Calabria e commissario provinciale Crotone
della Lega Cataldo Calabretta esprimendo soddisfazione per il proscioglimento del Segretario
Nazionale. A muovere le sue azioni furono scelte politiche: non vi è stato alcun sequestro di
persona né limitazione della libertà personale.
All’ex Ministro e al nostro Segretario confermiamo fiducia, sostegno, solidarietà ed
incoraggiamento ad andare avanti nel suo impegno politico. –