Tornano a salire i ricoverati in terapia intensiva, +4

23 MAG, CATANZARO – Sono 165 i nuovi positivi in Calabria (ieri 161) con 2.724 tamponi fatti e un tasso di positività del 6,05%. Le vittime sono (1.138) sono due.

Prosegue il calo (-9) dei ricoverati in area medica, -9, ma tornano a crescere (+4) quelli in terapia intensiva (28). In crescita anche gli isolati a domicilio (+39) e i guariti (+129). I casi attivi sono 11.207 (+34). I casi di oggi sono stati registrati a Cosenza 69, Catanzaro 31, Crotone 18, Vibo Valentia 1, Reggio Calabria 46. Ad oggi sono stati sottoposti a test 778.722 soggetti per un totale di 847.263 tamponi e 65.881 positivi. I dati sono del dipartimento Tutela della Salute della Regione.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Cosenza: casi attivi 7.154 (71 in reparto AO di Cosenza; 21 in reparto al presidio di Rossano;7 al presidio ospedaliero di Acri; 7 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’Ospedale da Campo; 12 in terapia intensiva, 7.032 in isolamento domiciliare); casi chiusi 14.860 (14.348 guariti, 512 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.526 (23 in reparto all’AO di Catanzaro; 7 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 5 in reparto all’AOU Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.483 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.223 (8.089 guariti, 134 deceduti). Crotone: casi attivi 701 (20 in reparto; 681 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.597 (5.507 guariti, 90 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 251 (18 ricoverati, 233 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.046 (4.957 guariti, 89 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 1.522 (71 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 25 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 1.412 in isolamento domiciliare); casi chiusi 20.605 (20.292 guariti, 313 deceduti).