Calano i ricoverati nei reparti di cura (-2) e terapia intensiva (-7)

25 MAG, CATANZARO – Torna ad impennarsi il numero dei decessi in Calabria. Sono dieci le vittime registrate nelle ultime 24 ore nella regione, dato che porta a 1.150 il totale dall’inizio della pandemia.

In lieve risalita i positivi, 113 (ieri erano 70) con 3.159 tamponi. In calo i ricoveri nei reparti di cura -2 (281) e quelli nelle terapie intensive, -7 (22). Diminuiscono gli isolati a domicilio, -287 (10.295) e aumentano di 399 i guariti (54.316). I casi attivi 10.598 e quelli chiusi 55.466. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 782.885 soggetti per un totale di 41.307 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 66.064, quelle negative 716.821. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.
    I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 21, Catanzaro 24, Crotone 32, Vibo Valentia 4, Reggio Calabria 32.
    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Cosenza: Casi attivi 6.904 (75 in reparto AO di Cosenza; 21 in reparto al presidio di Rossano;7 al presidio ospedaliero di Acri; 6 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’Ospedale da Campo; 9 in terapia intensiva, 6.783 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 15.135 (14.618 guariti, 517 deceduti); Catanzaro: Casi attivi 1.399 (27 in reparto all’AO di Catanzaro; 6 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 4 in reparto all’AOU Mater Domini; 6 in terapia intensiva; 1.356 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8.375 (8.239 guariti, 136 deceduti); Crotone: Casi attivi 625 (22 in reparto; 603 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 5.707 (5.616 guariti, 91 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 237 (15 ricoverati, 222 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 5.078 (4.988 guariti, 90 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 1380 (67 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 24 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 7 in terapia intensiva; 1.278 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 20.828 (20.512 guariti, 316 deceduti). L’Asp di Crotone comunica un decesso avvenuto il 15 maggio.