Mobilità garantita per persone diversamente abili, scalda i motori il progetto pilota affidato in Calabria all’esperienza de I Figli della Luna. Le aziende e le realtà imprenditoriali di Corigliano – Rossano possono farsi avanti per sostenere l’iniziativa di responsabilità sociale: coprire i costi dell’operazione che consentirà gli spostamenti a bordo di un Ducato 9 posti attrezzato per disabili e anziani.

È quanto fa sapere il Presidente della cooperativa sociale Lorenzo Notaristefano che oggi (lunedì 28) ha accolto l’incaricato dell’azienda bolognese PMG Gennaro del Grosso in città, per concretizzare il progetto.

Notaristefano, anche a nome del vice presidente Marilena Prezzo, del consigliere Francesca Prezzo e dei soci Antonella Celestino, Antonio Simone, Dora Quadro, e Margherita Quadro nel corso dell’incontro ospitato nella sede di via Pietro Malena, alla presenza dell’assessore comunale alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis, ha voluto ribadire la gratitudine per l’attenzione che l’azienda ha dimostrato nei confronti del sodalizio che da oltre 10 anni continua ad essere punto di riferimento nel territorio.

Famiglie. È così che vengono considerate le aziende che vorranno aderire al progetto di mobilità garantita. Il loro logo sarà reso visibile sul mezzo che riporta il claim Uno per tutti, tutti per uno.