Ai domiciliari un ventiduenne dopo il controllo della Polizia di Stato

 08 LUG, REGGIO CALABRIA – Avrebbe nascosto nel vano portaoggetti di una moto di grossa cilindrata 73 grammi di cocaina. Un ventiduenne è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia di Stato a Reggio con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.


    I poliziotti, nel corso di un’attività nei pressi del Rione Marconi, si sono avvicinati al ragazzo e alla moto per un controllo e hanno accertato che il mezzo, sebbene intestato ad un’altra persona, era di fatto in uso al ventiduenne.
    La perquisizione ha portato alla scoperta, all’interno del vano portaoggetti, di una bustina in cellophane contenente della sostanza sospetta. Le successive analisi svolte dagli specialisti del Gabinetto regionale di Polizia scientifica hanno confermato che si trattava di cocaina.