Ai domiciliari un 67enne, trovati anche 10 grammi di marijuana

09 LUG, VALLEFIORITA – In un terreno attiguo alla sua abitazione aveva messo a dimora 64 piantine di cannabis di altezza variabile tra i 20 centimetri e il metro e mezzo. Un uomo di 67 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.


    I militari da alcuni giorni nutrivano sospetti sull’abitazione dell’uomo, noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici e in più circostanze avevano anche avvertito provenire dall’interno dell’edificio l’odore tipico della marijuana. Da qui la decisione di compiere una perquisizione domiciliare con l’ausilio dell’unità cinofila. In un terreno attiguo alla casa dell’uomo sono state trovate le piantine e poco meno di 10 grammi di marijuana pronta per l’uso.