17 LUG, SAN GIOVANNI IN FIORE – Un bell’esemplare adulto di Cervone (Elaphequatuorlineata) è stato salvato in pieno centro abitato a San Giovanni in Fiore, grazie alla sensibilità dei cittadini. I Vigili del Fuoco in servizio nel locale distaccamento sono intervenuti immediatamente mettendo in salvo il rettile che rischiava di finire schiacciato dagli automezzi in transito. Il serpente lungo 160 cm, è stato successivamente liberato in un habitat idoneo alla specie, lontano dai pericoli e da insediamenti umani grazie all’intervento di Gianluca Congi.

Lo stesso Congi, che lavora anche nella Polizia Provinciale e che si trovava libero dal servizio, ha tenuto a precisare che il Cervone è una specie innocua e soprattutto protetta per cui ne è vietata la cattura e l’uccisione, inoltre, l’esperto ha sottolineato che tutti i rettili sono molto utili all’ecosistema per cui è necessario il loro rispetto, ragion per cui bisogna promuovere ogni azione di tutela e di salvataggio quando questi animali sono in pericolo o vengono a contatto ravvicinato con gli esseri umani.