Il terribile scontro poco prima dell’alba tra due auto, una fiat 500 e una Bmv, sulla statale 106. A perdere la vita un giovane di 23 anni e una ragazza di 17.

18 LUG, CORIGLIANO – ROSSANO (CS) – Un gravissimo incidente stradale e le vite di due giovanissimi, un ragazzo di 23 anni Raffaele Misuraca e una giovanissima di appena 17 anni Aletea Morelli, si spezzano su un tratto di quella strada maledetta che è la Statale 106. Lo schianto è avvenuto poco prima dell’alba nei pressi di località Crosetto sulla SS106 bis. L’auto sulla quale viaggiavano i due ragazzi, una Fiat cinquecento, si sarebbe scontrata frontalmente con un Suv Bmw. Per estrarre uno dei corpi dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, mentre sul luogo dell’incidente sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Rossano, che stanno lavorando per accertare la dinamica dell’incidente, e il magistrato di turno. Gravemente ferito il conducente della Bmw che dal Giannettasio di Rossano è stata successivamente trasferito in elisoccorso all’ospedale di Cosenza.

Sconforto, immenso dolore e sentimenti di sincero cordoglio, solidarietà e vicinanza alle famiglie per la morte dei due giovani sono stati espressi dall’Organizzazione di Volontariato Basta Vittime Sulla Strada Statale 106 “l’ennesima tragedia che strappa alla comunità calabrese due giovani figli“.