24 AGO, COSENZA – La città di Cosenza è da secoli conosciuta come la città dei mercati e delle fiere ragion per cui  come “la  più bella Cosenza di sempre” stiamo lavorando a delle proposte attuabili sin dai primi mesi di governo cittadino. Si tratta di far rinascere l’antico mercato di Lungo Crati con circa 110 postazioni da tenere ogni terza domenica del mese. Incontrando alcune  tra le sigle più rappresentative di ambulanti regionali insieme ai nostri candidati che si occupano di fiere e mercati, è emerso che Cosenza potrebbe benissimo diventare tappa regionale domenicale e far rivivere quel luogo magico che vide nascere le marche più celebri della nostra città che ne hanno segnato la storia. Insieme a questo mercato sicuramente andrà riaperto il mercato rionale di Via Asmara che fino a qualche mese fa ha visto esporre tanti contadini che hanno da sempre favorito il km zero e che peraltro era stato riorganizzato con un proprio regolamento. Questo sarà un segnale di rinascita di un quartiere assai limitrofo al centro nel quale confluivano persone da tutto il resto della città ed anche delle periferie per cui non può restare nel dimenticatoio.