Minacce alla ex compagna. La misura eseguita dalla Squadra mobile

01 SET, COSENZA – La Squadra mobile di Cosenza ha eseguito la misura del divieto di avvicinamento alla vittima emessa dal Gip di Cosenza, su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di un uomo di 41 anni accusato di stalking ai danni dell’ex compagna.
    Le indagini condotte dalla Polizia hanno consentito di dimostrare che l’uomo, non accettando la fine della relazione, procurava all’ ex compagna un forte stato di ansia e paura.

Il 41enne, inoltre, in più occasioni, ha fotografato la donna mentre era intenta alle faccende di tutti i giorni, diffondendo poi le immagini contro la volontà dell’ex compagna e arrivando anche a minacciarla.