Ai domiciliari cinquantatreenne, denunciata la donna

22 SET, CROTONE – Aveva nascosto hascisc e marijuana in casa della madre per evitare i controlli della polizia. C.F., di 53 anni, con precedenti, è stato arrestato e posto ai domiciliari dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Crotone, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


    I poliziotti hanno compiuto una perquisizione all’interno di un’abitazione nel centro storico cittadino dove vive la madre di C.F. che ha subito consegnato loro una borsa nera con all’interno un involucro di cellophane bianco trasparente contenente oltre 200 grammi di marijuana e due panetti di hascisc del peso lordo di 177 grammi. Inoltre, all’interno della borsa, sono state trovate anche altre tre buste di cellophane e un rotolo di carta di alluminio.
    La donna ha dichiarato che la borsa era stata portata e stipata in casa sua dal figlio qualche giorno prima. Poco dopo è giunto il cinquantatreenne che, dopo essersi assunto la paternità dello stupefacente, ha dichiarato averlo conservato nell’abitazione della madre, che è stata denunciata, allo scopo di eludere i controlli della Polizia.