Nessun nuovo ricovero nelle rianimazioni, 4 meno in area medica

23 SET, CATANZARO – Diminuiscono i nuovi contagiati da Covid in Calabria. Ieri erano stati 200, mentre oggi se ne registrano 178, con il dato complessivo che raggiunge quota 82.889. . Ci sono però due morti in più, uno a Cosenza ed un altro a Reggio Calabria, con il totale dei decessi che raggiunge quota 1.385. Il dato dei ricoverati nei reparti di rianimazione resta fermo a 14, mentre diminuiscono di 4 unità i pazienti dei reparti di cura (totale 168). Il tasso di positività é il 4,93%, in lieve calo rispetto ieri, quando era stato il 5,16. I casi attivi sono 4.343 (-35), gli isolati a domicilio 4.161 (-31) ed i nuovi guariti 211 (ieri erano stati 285). Ad oggi sono stati effettuati 1.168.894 tamponi, con un aumento di 3.613. Sono questi i dati odierni riguardo l’incidenza in Calabria dell’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali e contenuti nel Bollettino quotidiano diramato dalla Regione.
    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: – Catanzaro: casi attivi 257 (15 in reparto, 5 in terapia intensiva, 237 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.068 (10.918 guariti, 150 deceduti); – Cosenza: casi attivi 1.474 (41 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.428 in isolamento domiciliare); casi chiusi 25.515 (24.882 guariti, 633 deceduti); – Crotone: casi attivi 402 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 391 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.574 (7.462 guariti, 112 deceduti); – Reggio Calabria: casi attivi 1.762 (88 in reparto, 4 in terapia intensiva, 1.670 in isolamento domiciliare); casi chiusi 27.317 (26.931 guariti, 386 deceduti); – Vibo Valentia: casi attivi 97 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 90 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.200 (6.104 guariti, 96 deceduti).