24 SET, CROTONE – Da monumento allo spreco a punto di riferimento per
l’impresa, per i giovani, per le start – up. Chiederemo immediatamente al ministero della Difesa e a
quello dell’Interno di attivarsi subito per permettere a Forze dell’Ordine e famiglie di dare una
nuova vita a questo luogo ora inutilizzato. Non è possibile che una spesa di 20 milioni di euro di
soldi pubblici venga trascurata in questo modo.
È quanto ha dichiarato il Segretario Nazionale della Lega Matteo Salvini visitando ieri, giovedì 23,
la caserma incompiuta di contrada Mascino, a Cutro, tra le tappe del seguitissimo tour in Calabria
che ha toccato anche Caraffa di Catanzaro e Cirò Marina. Nella città del vino Salvini accompagnato
dal Presidente della Regione Calabria Nino Spirlì, dal Commissario regionale Giacomo Saccomanno,
dal Commissario provinciale di Crotone e Sub commissario regionale Cataldo Calabretta, è stato
salutato ed accolto da un autentico bagno di folla.


All’incontro pubblico erano presenti anche i candidati al consiglio regionale della Calabria con la
Lega per Roberto Occhiuto Presidente, Pina Scigliano, Nicola Daniele, Pino Macrì e Filippo
Mancuso.
Cataldo Calabretta ha voluto ringraziare Salvini per la disponibilità all’ascolto ed al confronto diretto
ancora una volta dimostrata nei confronti dei calabresi che lo fanno l’unico leader di partito
nazionale che ha provato e continua a provare un’attenzione così importante e senza precedenti
per questa terra.