Tra loro diverse donne ed una dozzina di bambini

24 SET, ROCCELLA IONICA – Continuano gli sbarchi di migranti lungo le coste della Locride. Questa mattina, prima dell’alba, nel Porto di Roccella Ionica sono arrivati 50 migranti di nazionalità irachena e iraniana, tra i quali alcune donne e una dozzina di minori.

Mercoledì scorso, nella stessa cittadina ionica, si erano verificati, nel giro di poche ore, altri due sbarchi.
    I migranti giunti stamani sono stati salvati dai militari della Guardia Costiera roccellese. Si trovavano a bordo di una barca a vela alla deriva individuata a diverse miglia di distanza dalla costa della Locride. Dopo il trasbordo su una delle motovedette della Guardia costiera e l’arrivo nel porto di Roccella, tutti i migranti sono stati sottoposti a tampone e quindi sistemati momentaneamente nel centro di primo soccorso di Roccella gestito dalla locale sezione della Protezione Civile.
    Con l’arrivo di stamattina è salito a 33 il numero degli sbarchi (29 solo a Roccella Ionica) che finora si sono finora verificati nel solo tratto di costa della Locride negli ultimi tre mesi.