Stabili nelle rianimazioni, lieve aumento del tasso

26 SET, CATANZARO – Diminuiscono in Calabria i nuovi contagiati per il Covid ed i ricoveri nei reparti di cura, passati, rispettivamente, da 133 a 106 (totale dall’inizio dell’epidemia 83.271) e da 160 a 157. Stabile, invece, il totale dei degenti nei reparti di rianimazione, che resta fisso a 12.

I decessi sono 4, uno in più rispetto a ieri. Lieve aumento del tasso di positività che dal 3,28% raggiunge il 3,61, con 2.935 tamponi eseguiti (totale 1.179.286). I guariti sono 93 in più, con il totale che raggiunge quota 77.817. Aumentano anche gli attualmente positivi, che sono 9 in più (totale 4.058).
    Incremento anche degli isolati a domicilio, 12 in più, con il dato complessivo che arriva a 3.889. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Calabria e contenuti nel Bollettino quotidiano diramato dalla Regione.
    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti.
    – Catanzaro: casi attivi 237 (17 in reparto, 4 in terapia intensiva, 216 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.112 (10.960 guariti, 152 deceduti).
    – Cosenza: casi attivi 1.456 (37 in reparto, 2 in terapia intensiva, 1.417 in isolamento domiciliare); casi chiusi 25.689 (25051 guariti, 638 deceduti).
    – Crotone: casi attivi 309 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 302 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.698 (7.585 guariti, 113 deceduti).
    – Reggio Calabria: casi attivi 1.654 (86 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.563 in isolamento domiciliare); casi chiusi 27.572 (27.184 guariti, 388 deceduti).
    – Vibo Valentia: casi attivi 90 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 84 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.230 (6.133 guariti, 97 deceduti).