Il volume é stato scritto dal maresciallo Francesca Parisi

26 SET, REGGIO CALABRIA – E’ stato presentato il libro “L’Arma dei Carabinieri a Reggio Calabria 1860-1970: Presidio e servizio nel territorio. L’inedito carteggio degli archivi militari e statali”- scritto da Francesca Parisi, maresciallo dell’Arma in servizio nella città dello stretto, e pubblicato da Rubettino editore.

L’iniziativa é stata introdotta da Maria Fortunata Minasi, direttore dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria, nella sede del quale si é svolta la presentazione. Sono poi intervenuti il colonnello Marco Guerrini, Comandante provinciale di Reggio Calabria, ed il generale Giuseppe Battaglia, già comandante provinciale sempre a Reggio e “tra i principali fautori – é detto in un comunicato – di questo progetto, che documenta il costante presidio dei carabinieri negli anni in un territorio come quello reggino, molto particolare ed estremamente complesso e diversificato”.
    Nel suo intervento conclusivo, il maresciallo Parisi ha detto che il suo libro “consente di mettere in contatto il presente e il passato, integrando quello che è scaturito dagli archivi militari e statali, fondamentale per comprendere il ruolo rivestito dai carabinieri, con il profondo legame che li unisce al loro territorio e alla loro gente”.
    A conclusione della presentazione é stata inaugurata la mostra “I Carabinieri a Reggio Calabria”.