29 SET, FRASCINETO – Procedono i lavori di ampliamento della rete per la fornitura del gas metano. Grazie ad una concertazione tra il Comune te e la società Italgas, iniziata nel 2016, con la prima amministrazione Catapano, durante quest’anno, nonostante i rallentamenti dovuti alla pandemia, sono stati avviati e procedono i lavori per fornire il gas metano ad un nutrito gruppo di abitazioni che erano sfornite di tale servizio. L’intermediazione dell’Ente è stata fondamentale ed ha evitato un costo più esoso del dovuto ai singoli nuclei familiari. In ogni caso – ricorda il sindaco Angelo Catapano -, si concretizza un impegno assunto e che con quest’intervento continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale per migliorare la qualità della vita, stando vicino alle esigenze dei cittadini e stringendo con loro rapporti di maggiore collaborazione e fiducia. Il lavoro sinergico dell’attività amministrativa – evidenzia il primo cittadino -, continua e appena saremo in possesso del decreto da parte della Regione Calabria, adegueremo il sistema fognario cittadino con la realizzazione di collegamenti agli impianti di depurazione esistenti in località “Fontana Botte e San Leonardo”, a seguito di uno specifico progetto redatto dall’ufficio tecnico comunale. Così come – abbiamo rifatta -, la nuova cartellonistica con tutte le indicazioni stradali, per migliorare il decoro urbano e per facilitare per chi proviene da fuori, poter consentire loro, poter raggiungere la meta, con facilità.

Di certo, il lavoro non si ferma qui e continuerà per dare sempre più ai cittadini servizi moderni, qualificati ed efficienti. La programmazione rappresenta – ha concluso -,  la linea guida attraverso la quale si ritiene possibile e in tempi brevi superare alcune problematiche e criticità.