Denunciati dalla Guardia di Finanza per contraffazione i titolari di una cartoleria a Cosenza

30 SET, COSENZA – I finanzieri del Comando Provinciale Cosenza hanno individuato e bloccato l’azione illecita di una stamperia di prodotti contraffatti. Diversi gli articoli sequestrati, oltre l’attrezzatura utilizzata per la materiale fabbricazione dei capi.

I prodotti illegali, consistenti in capi ed accessori di abbigliamento destinati ai bambini e riportanti per lo più i personaggi del momento, oltre che essere venduti direttamente, erano pubblicizzati sul Marketplace del social network Facebook.
    L’attività, avviata grazie al monitoraggio del web, ha permesso ai finanzieri di identificare i venditori dei prodotti falsi, titolari di una cartoleria di Cosenza.
    Il controllo nel negozio ha permesso quindi agli investigatori di accertare come i prodotti illeciti fossero realizzati all’interno della ditta stessa, attraverso la pressatura a caldo di loghi ed immagini, scaricate da internet, su t-shirt neutre, commercializzate in negozio ed online.
    A conclusione dell’attività, i militari hanno sequestrato più di un centinaio di capi di abbigliamento e il materiale utilizzato per la realizzazione dei falsi. I responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per contraffazione.