La coltivazione individuata in un zona montuosa e isolata

01 OTT, GALATRO – Una piantagione di marijuana, con 250 arbusti dell’altezza media di 4 metri, è stata scoperta a Gioia Tauro dai Carabinieri che hanno arrestato tre persone di 72, 51 e 49 anni con l’accusa di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
    I militari, assieme ai colleghi del Nucleo elicotteri di Vibo Valentia e dei Cacciatori di Calabria, hanno scandagliato le zone montuose e isolate individuando, in una zona boschiva in località Sant’Anna a Galatro, una piantagione e sorprendendo tre persone impegnate nella coltivazione.


    Nell’ultimo periodo sono quasi 10 mila, complessivamente, le piante di marijuana trovate e distrutte, nell’ambito del territorio di competenza del Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro e circa una decina le persone arrestate.