In casa i carabinieri hanno anche trovato munizioni

21 OTT, CATANZARO – Un 51enne è stato denunciato dai carabinieri di Catanzaro per favoreggiamento alla prostituzione di uno studente 21enne sudamericano. I carabinieri hanno fatto una perquisizione a casa dell’uomo – dove vive anche il giovane – trovando 43 cartucce di una pistola calibro 7,65 e 23 cartucce di una pistola calibro 9.

Per questo motivo i due sono stati denunciati in stato di libertà per la detenzione illegale delle munizioni.
    Nel corso del controllo, i carabinieri hanno anche scoperto che il 51enne, sempre nella stessa casa, favoriva la prostituzione del 21enne in cambio di prestazioni sessuali. Il giovane, davanti ai militari, ha ammesso di prostituirsi grazie alla disponibilità dell’abitazione dell’uomo nonché tramite il web con gli annunci su siti di incontro.