Ancora da accertare le cause. Illese ma sotto choc altre 16 persone

29 OTT, PINEROLO – Incendio con scoppio e crollo questa mattina in una palazzina a Pinerolo, morta una donna di 84 anni.

Sul posto i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, che al termine delle ricerche escludono la presenza di dispersi tra le macerie.

Il cadavere della donna, carbonizzato, è stato trovato al terzo piano dello stabile, dove secondo le prime informazioni è avvenuta intorno alle 7.40 l’esplosione. Le cause sono ancora da accertare.

I vigili del fuoco hanno controllato tutto gli appartamenti e gli abitanti sono stati tutti rintracciati. Il bilancio definitivo dell’esplosione, dunque, è di una vittima e tre feriti in ospedale, di cui uno grave trasportato in elicottero all’ospedale Cto di Torino. Un quarto ferito si è presentato da solo al pronto soccorso di Pinerolo. Illese, ma sotto choc, altre sedici persone. Il 118 sta montando un posto medico avanzato per valutare gli illesi e dare loro assistenza psicologica. Le operazioni sono coordinate dal direttore del Dipartimento 118 Regione Piemonte, Mario Raviolo.