Valorizzazione del territorio, in sinergia con la Regione Calabria. Questo lo spirito con il quale numerosi iscritti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia si sono ritrovati venerdì scorso 28 ottobre per dare operatività al circolo di Scalea. La proposta del commissario cittadino, Eugenio Orrico, di voler organizzare nelle prossime settimane un incontro con gli esponenti regionali del partito, è stata condivisa da tutti i presenti. Scopo della manifestazione, sarà quello di chiedere la giusta attenzione per un territorio che ha mille possibilità di sviluppo.

Al convegno, che vedrà coinvolto l’intero territorio dell’Alto Tirreno Cosentino e non solo, il locale circolo di Fdi, chiederà la presenza del neo governatore, Roberto Occhiuto. “Siamo sicuri che con il presidente Occhiuto questo territorio potrà assumere un’importanza fondamentale nel settore turistico – ha affermato il commissario del circolo, Eugenio Orrico -. L’Alto Tirreno Cosentino ha luoghi meravigliosi che meritano di essere valorizzati, grazie ad una mirata sinergia con la regione Calabria. Il nostro territorio – ha continuato Orrico – ha bisogno dell’ultimazione di alcune opere fondamentali, le quali potrebbero fargli assumere una posizione di prestigio. All’interno del circolo, stiamo organizzando un gruppo di lavoro formato da varie espressioni professionali, al fine di sottoporre progetti e idee alla giunta regionale in favore della collettività. Mi ritengo molto soddisfatto per la presenza di numerosi iscritti e simpatizzanti del partito all’incontro di venerdì scorso – fa presente Eugenio Orrico – i quali hanno tutti manifestato la volontà di voler partecipare in maniera produttiva alle attività che si intendono mettere in campo. L’auspicio – ha concluso Orrico – è che quando si aprirà la campagna del nuovo tesseramento, ci siano tantissime altre adesioni”.