Sorpreso dai Carabinieri a Chiaravalle Centrale. Una denuncia a Tiriolo

05 NOV, CATANZARO – Era a passeggio per le strade del paese con indosso, tra le tasche dei pantaloni e del giubbino, dodici grammi di hascisc e 2 di marijuana pronti per la vendita.

Un trentacinquenne è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a Chiaravalle Centrale con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo quella personale la perquisizione è stata estesa all’abitazione dell’uomo e ha consentito di trovare e sequestrare anche materiale per il confezionamento, un bilancino e un grinder (dispositivo utilizzato per macinare la marijuana), il tutto nascosto tra i vari arredi della sua camera da letto. Al trentacinquenne sono stati concessi i domiciliari.
    A Tiriolo, invece, i militari hanno denunciato, sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un ventenne disoccupato. All’interno di una busta per il pane, sistemata su uno scaffale della dispensa del magazzino in uso al giovane, i carabinieri hanno trovato e sequestrato 18 grammi di marijuana. Lo stupefacente era pronto per essere suddiviso in dosi.