Crescono i ricoveri in area medica, tasso positività al 2,87%

05 NOV, CATANZARO – Crescono in Calabria i ricoverati in area medica dove, nel saldo tra ingressi ed uscite, ci sono 8 degenti in più con il totale che sale a 107.


    Stabili a 8 i ricoveri in terapia intensiva.

Per il secondo giorno consecutivo non si registrano vittime in regione, mentre le nuove positività sono 169 (ieri 179), ma con un migliaio di tamponi in più rispetto al giorno precedente. Per questo il tasso di positività scende dal 3,62 al 2,87%. I casi attivi sono 3.282 (+81), gli isolati a domicilio 3.167 (+73) ed i nuovi guariti 88. Ad oggi sono stati eseguiti 1.318.636 tamponi con 88.163 positivi. I dati sono comunicati dai dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria.
    Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono distribuiti a: Catanzaro: casi attivi 153 (12 in reparto, 4 in terapia intensiva, 137 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.506 (11.348 guariti, 158 deceduti) . Cosenza: casi attivi 1.307 (34 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.270 in isolamento domiciliare); casi chiusi 27.061 (26.403 guariti, 658 deceduti). Crotone: casi attivi 219 (12 in reparto, 0 in terapia intensiva, 207 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.479 (8.364 guariti, 115 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 1.061 (43 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1.017 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.956 (29.545 guariti, 411 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 398 (5 in reparto, 0 in terapia intensiva, 393 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.617 (6.514 guariti, 103 deceduti).