L’Italia sta reggendo la quarta ondata, grazie a green pass, vaccini e misure di contenimento, ma alcune regioni sono a rischio moderato come la Calabria che potrebbe passare in zona gialla. Al momento la penisola è tutta bianca, ma non si esclude, secondo i dati costantemente monitorati dal Cts, che tra novembre e dicembre alcune Regioni passino alla “zona gialla“: tra queste Friuli-Venezia Giulia, Marche, Provincia autonoma di Bolzano e, appunto la Calabria che ha un’incidenza del 54,59 di casi con posti occupati in area medica per il 12% e terapie intensive al 5%.

A tal fine, l’Asp di Cosenza, nei giorni scorsi, considerato l’aumento dei dati epidemiologici, ha attivato ulteriori diciotto posti letto Covid presso l’ospedale civile “N. Giannettasio” di Corigliano Rossano. 

Intanto, il governo sta pensando di prorogare lo stato di emergenza fino al 31 marzo, il green pass fino all’estate, mascherine al chiuso e 3^ dose che, ad oggi, è stata somministrata al 35,4% degli italiani.

Sul fronte scuola, da oggi scattano le nuove regole per la gestione dei positivi, con l’obiettivo di mantenere il più possibile le lezioni in presenza. Il ministero dell’Istruzione ha inviato agli istituti scolastici il documento con le nuove indicazioni, quali lo scatto della quarantena in automatico solo in base a un piccolo focolaio con tre casi in una classe. Previsti provvedimenti diversi a seconda della fascia d’età degli alunni e dello status vaccinale.

Come ogni lunedì tornano, comunque, a calare i contagi in Calabria con 129 nuovi positivi registrati nel bollettino del dipartimento salute della Regione a fronte di 2.889 tamponi processati. Nelle ultime 24 ore si registra una vittima a Vibo Valentia. Rimangono ancora sotto osservazione i ricoveri con un nuovo ingresso in area medica (114) con un calo in terapia intensiva (8). Sono 98 i nuovi guariti. Lievissimo calo del tasso di positività che si attesta al 4,47%.

Boom di casi in provincia di Reggio Calabria con 85 nuovi casi seguita da Vibo Valentia +23 e Crotone +15. Crollano i contagi nel cosentino con 7 nuovi positivi mentre Catanzaro non registra positivi.

M.C.S.