Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto ha incontrato a Roma il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario del governo per l’emergenza Covid. Nel ringraziarlo per il prezioso lavoro fatto nel Paese, e anche in Calabria, in questi mesi, – afferma attraverso la pagina social – ho informato Figliuolo della mia iniziativa per mantenere aperti tutti gli hub vaccinali della Calabria, e gli ho manifestato la necessità di rinnovare i contratti, in scadenza, al personale messo a disposizione dalla struttura commissariale e che lavora in questi centri.

“Ci sono ancora cittadini che devono decidere se vaccinarsi o meno – ha detto il presidente – e su questo sarà importante continuare un’attenta opera di informazione – e poi ci sono le terze dosi, già partite per alcune categorie e che da dicembre interesseranno migliaia di persone. Operatori sanitari – questi ultimi – che sono stati e che continuano ad essere fondamentali per la buona riuscita della campagna vaccinale”.

“Il commissario – conclude Occhiuto – mi ha assicurato che si adopererà per risolvere questa situazione, e per rimpiazzare le figure che in questi mesi si sono dimesse dall’incarico, magari dopo aver iniziato la scuola di specializzazione o dopo aver trovato una nuova occupazione”.