“Il mio impegno per il futuro della Sibari-Sila, arteria fondamentale per collegare le aree montane con la costa jonica, è costante e per questo motivo ne seguo gli sviluppi quasi quotidianamente”, e quanto afferma in una nota stampa senatrice Rosa Silvana Abate del Gruppo Misto. 

“Grazie alle numerose sollecitazioni – continua nella nota – e altrettanti incontri la procedura sta andando avanti. Nel mese di maggio, finalmente, dalla Regione erano arrivate sia la concessione della proroga dei termini, sia il permesso all’utilizzo delle economie già stanziate in passato, accogliendo, così, la richiesta di procedere al completamento dell’opera attraverso un nuovo appalto”.

“Ma la vera novità – sostiene la senatrice – è arrivata negli ultimi giorni ed è per questo motivo che posso comunicare che è stato affidato l’incarico per la progettazione ex novo e l’aggiornamento del progetto per i lavori di completamento della strada Provinciale denominata “SGC Sibari – SS. Silana 177 – I lotto funzionale tra i Comuni di Acri e San Demetrio Corone”. A redigere il progetto sarà l’ingegnere Michele Caridi per un importo stimato di circa 126mila euro a base d’asta. Ricordo che i lavori di questa strada sono iniziati nel lontano 2009 e che, allo stato, sono ancora fermi. Proprio per questo auspico che ora si provveda al più presto, a norma di legge, a indire la gara d’appalto per il completamento del primo lotto solo così si potrà, poi, procedere e passare a trovare i fondi per il secondo e definitivo lotto”. 

E aggiunge: “In questa direzione mi ero già mossa incontrando la Sottosegretaria al Ministero del Sud Dalila Nesci sottolineando come questa strada sia fondamentale per lo sviluppo futuro di tutta l’area. Le ho chiesto espressamente di inserire questa infrastruttura strategica anche nel Cis Calabria considerato che Acri e San Demetrio vengono riconosciute come Aree interne e sono di fondamentale importanza per lo sviluppo e la valorizzazione sei territori della Sila e della Presila. Anche a giugno con il mio emendamento presentato in fase di approvazione del decreto dei Fondi complementari al Pnrr avevo chiesto espressamente al Governo di prevedere i finanziamenti per la costruzione del secondo lotto della Sibari-Sila, nello specifico del tratto Sibari-San Demetrio”.

“Anche se con molta lentezza quindi la procedura sta andando avanti e il mio impegno sulla questione continuerà determinato e costante”, questa la chiusa.