“La certificazione verde sta dimostrando la sua efficacia in termini di prevenzione dei contagi, a cominciare proprio dai luoghi di lavoro. La stragrande maggioranza dei nostri concittadini ha chiaramente compreso che la campagna vaccinale e lo strumento del green pass costituiscono importanti presidi utili a tenere sotto controllo i contagi, a tutelare la salute delle persone e, contestualmente, a far ripartire l’Italia. Ricordo che, parallelamente all’accelerazione della campagna vaccinale imposta da questo Governo, decisiva per contrastare la diffusione del virus, sono stati emanati numerosi decreti-legge che hanno ampliato la portata e potenziato lo strumento del green pass”. Lo ha detto il deputato di Forza Italia, Andrea Gentile, intervenendo nell’Aula di Montecitorio nel corso della discussione generale sul dl green pass. “I continui e per noi ineludibili interventi del Governo in materia di certificazioni verdi – ha aggiunto – hanno consentito di aggiornare costantemente la normativa in funzione dell’andamento della curva pandemica, per poter garantire un pieno controllo in chiave preventiva sulla diffusione del virus e, contestualmente, porre finalmente in sicurezza la ripresa economica e delle attività produttive del sistema Italia; sistema che oggi presenta sotto questo profilo indicatori migliori rispetto ad altri Paesi europei. Sia gli attuali numeri che concernono il monitoraggio sul controllo del contagio, così come i dati macroeconomici sulla ripresa del Paese, seppure in un quadro di contesto epidemiologico chiaramente preoccupante a livello internazionale, dimostrano ancora una volta che la rotta di rigore impressa dal Governo è quella giusta”. Gentile ha poi evidenziato come “La difficile uscita dal tunnel è stata tracciata e resa possibile principalmente dal grande successo della campagna vaccinale, che ha consentito di mettere in sicurezza larga parte della popolazione e soprattutto le categorie maggiormente fragili. A loro Forza Italia guarda con particolare attenzione, poiché per alcune categorie il green pass e l’obbligo vaccinale costituiscono indispensabili strumenti di tutela della vita e indispensabili strumenti di tutela della libertà”.