In casa aveva anche dieci ghiri conservati in un congelatore

19 NOV, OPPIDO MAMERTINA – Era in possesso di due pistole clandestine, una delle quali con caricatore inserito e 14 colpi.

Un cinquantaduenne, M.D., già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri a Messignadi di Oppido Mamertina, con l’accusa di detenzione illegale di armi, ricettazione, uccisione o cattura di animali di specie protetta.


    In particolare, gli investigatori, nel corso di una perquisizione eseguita all’interno di un casolare di proprietà dell’arrestato, hanno trovato la prima pistola con il caricatore inserito.
    All’atto del controllo, l’uomo ha tentato di darsi alla fuga ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento.
    La perquisizione è stata poi estesa alla sua abitazione dove è stata trovata una seconda pistola con matricola abrasa con il suo caricatore e altri due caricatori per pistola. Inoltre, all’interno di un congelatore, c’erano e dieci esemplari di ghiri, animali di specie protetta, contenuti in un sacchetto di plastica e verosimilmente destinati al consumo o alla vendita.
    Le armi e le munizioni sono state sequestrate e custodite in attesa di ulteriori accertamenti.