Cosenza, aveva addosso pistola giocattolo priva del tappo rosso

20 NOV, COSENZA – Doveva essere ai domiciliari ma è stato sorpreso dai carabinieri mentre camminava in centro con addosso una pistola giocattolo priva del tappo rosso.

Un 25enne di Cosenza è stato arrestato con l’accusa di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.


    L’uomo è stato trovato dai militari al di fuori della propria abitazione nonostante gli fosse stata applicata la misura cautelare.
    Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso dell’arma giocattolo fedele riproduzione di quella in dotazione alle forze di polizia. Condotto in caserma, il venticinquenne ha reagito opponendo resistenza e spintonando i carabinieri. E’ stato posto nuovamente ai domiciliari.