“Se apriamo la tv e leggiamo le notizie, divulgate dai principali giornali nazionali, – afferma il sindaco, Ermanno Cennamo – capiamo che il rischio del contagio è molto alto in tutta Italia. Sarà il governo stesso a mettere in campo misure restrittive nel Consiglio dei Ministri di oggi.  A tutti i miei concittadini – continua Cennamo – prima ancora di eventuali ordinanze che stiamo valutando, chiedo la massima collaborazione e la necessità di compiere sforzi per non pregiudicare le prossime festività natalizie. Indossare la mascherina protegge ognuno di noi. Vaccinarsi è l’unica via d’uscita. Confido sul buon senso di ognuno – chiosa il primo cittadino di Cetraro – pregandovi di divulgare questo mio appello e considerarci comunità”.

Da ieri sera, poi, circola voce che proprio il sindaco avrebbe contratto il Covid-19. “Non è assolutamente così – scrive Ermanno Cennamo sulla sua pagina social -.  Lo avrei detto io stesso ai miei concittadini e mi sarei attenuto alle regole con responsabilità. Mi preoccupa questo chiacchiericcio e mi preoccupano ancora di più quelle parole messe in circolo per denigrare le persone, le istituzioni, le famiglie, la chiesa. Bisognerebbe avere il buon senso di conoscere la verità – asserisce l’amministratore – di pensare a come possano stare moralmente e fisicamente le persone quando vengono ingiustamente coinvolte nel facile chiacchiericcio. Dimostriamo di essere una comunità evitando questo vezzo preoccupante”.