24 NOV, CASTROVILLARI – Nel corso della II edizione della 6 ore dello Jonio, svoltasi a Palagiano, in provincia di Taranto, Mimma Caramia conquista il 3° posto donna con 57km e 870mt, portando a termine la sua 39esima gara e posizionandosi al secondo posto nella Classifica generale nazionale donne.  

«Una gara perfetta, veramente ben organizzata sotto ogni aspetto dal percorso all’intrattenimento, passando per il ristoro e di questo rendo un plauso all’Apulia Runner per il loro impegno» ha dichiarato l’atleta tesserata CorriCastrovillari al termine di una stagione davvero fenomenale durante la quale ha macinato chilometri e ottenuto traguardi importanti.

«È stato un anno emozionante – ha proseguito -, ho corso conquistato a Provaglio di Iseo il titolo di Campionessa italiana di 12h su strada. A questo si è aggiunto quello di Campionessa italiana 100miglia a Policoro in 22h45min. Tante sei ore sempre con podi assoluti o di categoria. Ho vinto la faticosissima 50 di Calabria» ha aggiunto Caramia ricordando anche gli stop come il ritiro dalla 24h di Torino. Ma le sconfitte servono anche a questo, a tornare più forti di prima e con nuovi obiettivi, ma prima c’è l’ultima fatica: la 53km Sorrento – Positano che chiude la stagione sportiva 2021. Tuttavia, la nostra ultramaratoneta è già pronta ad affrontare nuove sfide, sempre sostenuta dal gruppo e dal Presidente Gianfranco Milanese fiero «di quest’atleta che non ha paura di testare i propri limiti e di dare sempre il massimo».