29 NOV, CASTROVILLARI – Una giornata straordinaria quella vissuta da Letizia Spingola alla Firenze Marathon 2021, giunta alla 37esima edizione. L’atleta della CorriCastrovillari ha portato a casa un grandissimo risultato correndo i 42 km e 195 metri in 3:15:57, ottenendo il 7° posto nella categoria SF35 e posizionandosi 33esima Assoluta su circa 700 donne che hanno tagliato il traguardo.

Un cronometro che arriva dopo due anni di stop ai quali si è aggiunto anche il Covid. La determinazione di questa superba atleta ha consentito a tutta la squadra del Presidente Gianfranco Milanese di gioire insieme a lei al traguardo in piazza Duomo, dopo aver attraversato piazza San Marco e i viali di Circonvallazione in un percorso ad anello impegnativo e suggestivo allo stesso tempo.

«Ogni gara, ma in particolare la Maratona suscita delle emozioni indimenticabili ed uniche – ci ha confessato Spingola al termine della Firenze Marathon -. Ho deciso di partecipare circa due mesi fa, non avevo grosse aspettative. Ho pensato che un obiettivo così grande potesse iniziare a farmi marciare qualche km dopo uno stop prolungato. Ad oggi – ha proseguito la podista della CorriCastrovillari – dico che questo è solo il punto di partenza per altri grandiosi obiettivi per il 2022».

Un pensiero anche per il fratello, Michelangelo, capitano della squadra castrovillarese, campione di mille battaglie, «Mi è mancato molto, ma ho percepito tutta la sua energia» e per il suo allenatore Ernesto Venditti, ultramaratoneta e vicecampione alla 100 del Passatore, maestro di tanti insegnamenti sportivi e partner di vita che «mi ha accompagnata fino al km26 dandomi sostegno morale e incitandomi, per poi concludere ognuno la propria gara».

Entusiasta il Presidente Milanese che, seppur lontano, non ha fatto mancare il sostegno: «Letizia è stata bravissima, un risultato per nulla scontato. Alla partenza erano in 4000, si è fatta strada tra atlete della sua categoria molto più rodate su quella distanza. Non posso che essere felice per il ritorno in pista di questa ragazza tenace e determinata che tiene sempre in alto i colori della CorriCastrovillari».