La manifestazione, nata da un’idea del sindaco, Raffaele Mercurio, e della professoressa, Caterina Dragone, rappresenta la prima kermesse pubblica, a cura dell’amministrazione comunale, e segna per il territorio, che si lascia alle spalle un difficile periodo vissuto a causa dello scioglimento per infiltrazione mafiosa. È un momento di rinascita.

Voglia di fare e di ridonare alla cittadina lo splendore che merita. Questi sono solo alcuni degli elementi alla base dell’iniziativa che ha come protagonista Cropani, il suo patrimonio culturale, le sue bellezze naturalistiche, le tradizioni, i suoi artisti e che si pone l’obiettivo di far riscoprire, rivitalizzare e valorizzare il territorio cropanese e la sua identità.