10 DIC, COSENZA – Oggi, venerdì 10 dicembre, dalle ore 18,00, si illuminerà di verde Piazza Carratelli a Cosenza. E’ questo il modo che l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franz Caruso ha scelto per celebrare la Giornata mondiale dei diritti umani. Per l’occasione il Sindaco Caruso ed il Vice Sindaco e Assessore all’ambiente Maria Pia Funaro hanno rivolto un invito ai cosentini ad accendere o ad appendere una luce verde nelle loro case o sui luoghi di lavoro per richiamare l’attenzione sui diritti umani e, in particolare, sui diritti dei migranti. “Cosenza – sottolineano nel loro messaggio il Sindaco Franz Caruso e il Vice Sindaco Maria Pia Funaro – ha una lunga tradizione di città accogliente, tollerante e di particolare sensibilità verso l’altro da sé. In occasione della giornata mondiale dei diritti umani che ricorda la proclamazione (avvenuta il 10 dicembre 1948) da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, della Dichiarazione universale dei diritti umani, affidiamo alle luci verdi, come la speranza, la propagazione del nostro messaggio di condivisione e considerazione per i diritti di chi non ha ancora la possibilità di goderne pienamente. In una occasione così importante – prosegue ancora il messaggio congiunto di Franz Caruso e Maria Pia Funaro – diamo, attraverso l’accensione delle luci, a cominciare da Piazza Carratelli, un segnale tangibile per riaffermare la tradizione di Cosenza città dell’accoglienza, nella piena consapevolezza che il verde possa diventare la luce ideale per una maggiore consapevolezza dell’importanza di tutelare ad ogni livello i diritti umani ben lontani, ancora, dall’essere universalmente riconosciuti”.