15 DIC, COSENZA – Presso l’”Auditorium” dell’I.C. Spirito Santo di Cosenza, alle ore 17:30 del 18 dicembre prossimo, la dott.ssa Lia Calabria organizza un evento dedicato alla presentazione della produzione poetica di Maurizio Gimigliano dedicata all’amore. Il titolo dell’evento, «Versi danzati sul palcoscenico dell’universo femminile», intende racchiudere, quasi come in uno scrigno, tutte le sfumature del pianeta dell’amore, interpretate sui sentieri della parola, del canto e della danza. Maurizio Gimigliano è un poeta che ha ottenuto numerosi riconoscimenti per la sua poesia. L’ultima sua fatica letteraria, «Arriverai», alla quale sarà dedicata la manifestazione, è stata presentata anche nell’ambito degli eventi culturali realizzati durante la XXXIII Edizione del Salone Internazionale del Libro, svoltosi a Torino dal 14 al 18 ottobre 2021. Per il poeta l’amore è il farmaco per tutte le patologie, per cui inseguire le emozioni diviene per lui strumento per consolare e consolarsi: ricolma di pace le sue insicurezze, lenisce il male di vivere, rende visibile anche l’invisibile. E in questa prospettiva anche la scarnificazione degli anni lascia il passo all’atmosfera lirica. Tenerezza e malinconia, incanto e stupore, eros e seduzione, abbandono e sogno, mistero compongono la sua musica d’amore, che spesso trova nella lingua del silenzio un nuovo alfabeto dell’esistenza. L’evento, che avrà come moderatore lo storico Stefano Vecchione, sarà strutturato su momenti distinti ma interconnessi: la dott.ssa Anna Ciardullo e la prof.ssa Rossana Cosco, nei loro interventi, esploreranno le coordinate peculiari su cui poggia la costellazione dell’amore nella visione della vita di Maurizio Gimigliano; mentre la dott.ssa Lia Calabria dialogherà con poeta, per scoprire ciò che egli cela tra l’audacia del verso e la ricchezza del cuore.

La Compagnia teatrale «I Lunari» (Francesca Gaudio, Katia De Salvo, Rosanna Labonia, Rodolfo Perri, Francesca Pecora, Elena Massaro, Luca Aiello, Loredana Maria Ambrosio, Roberto Filice) curerà la declamazione dei testi, la cui declinazione danzata sarà affidata ad Erika Grillo e Francesco Carelli, allievi della scuola di ballo “Tang87100” diretta dal maestro Ciccio Aiello. Isotta Altomare e Giulia Ceravolo, inoltre, si esibiranno in una performance artistica.

Saranno ospiti della manifestazione Ermanno Reda, Patron del Concorso «For Lady Cinema» ed Emanuele Ruvio che arricchirà l’evento con performances canore. L’iniziativa, nata da una felice

intuizione della dott.ssa Lia Calabria, si configura come suggestione per l’esplorazione di una dimensione pervasiva che si traduce in modalità di svolgimento dell’esistenza. Vuole, in definitiva, favorire deliziose fioriture concesse dall’acustica del cuore di una sensibilità poetica in cui l’amore riconverte la vita in eternità.