La gru era in fase di montaggio e si è ‘afflosciata’ su se stessa, finendo contro un palazzo di via Genova

18 DIC, TORINO – Si aggrava il bilancio del crollo di una gru su un palazzo di via Genova a Torino: sono due i morti. Si tratterebbe di un altro operaio, impegnato come la prima vittima nelle operazioni di montaggio della gru.

Quattro i feriti, uno in gravi condizioni trasportato all’ospedale Cto. 

La gru era in fase di montaggio e si è ‘afflosciata’ su se stessa, finendo contro un palazzo all’altezza del civico 107.



“Abbiamo sentito un forte boato, ci siamo affacciati sul balcone e abbiamo visto la gru stesa lungo la strada – racconta un residente della zona – E’ stato terribile”. Secondo i vigili del fuoco, sotto la struttura metallica sarebbero finite tre persone, operai impegnati nel montaggio della gru: una è morta sul colpo.

Dopo aver estratto gli operai rimasti incastrati sotto la intelaiatura della gru, i vigili del fuoco stanno intervenendo con quattro squadre per liberare l’area dalle strutture collassate e metterla in sicurezza. La gru è caduta su un palazzo di sette piani, causando danni limitati alla struttura, per poi finire sulla strada, di solito molto trafficata e percorsa anche da mezzi pubblici.