19 DIC, FRASCINETO – Ieri, 18 dicembre 2021, presso Centro Visite Parco del Pollino a Frascineto (CS) si è tenuto il Convegno sul tema “ELICOTTERO: STRUMENTO SANITARIO SALVAVITA”. L’evento è stato organizzato in occasione della XVII edizione della festa della Stazione di Soccorso Alpino Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria.

Obiettivo del Convegno è stato quello di fare il punto sui servizi di elisoccorso sanitario in Calabria e sensibilizzare ad una carenza molto importante.

Attualmente, nessuno gli elicotteri del 118 calabrese sono in configurazione SAR (search and rescue), che prevede la dotazione del verricello e di un Tecnico di Elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico.  In caso di evento calamitoso o per gli interventi in ambiente impervio e montano o per quegli interventi in cui le normali equipe sanitarie avrebbero difficoltà ad operare, risulterebbe quasi necessario avere un elicottero con questa tipologia di configurazione. Si ridurrebbero notevolmente i tempi di recupero di una persona in pericolo di vito o molto compromessa dal punto di vista sanitario.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano e gli interventi del Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, del Presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, Giacomo Zanfei, dell’on. Pasqualina Straface, Consigliere Regionale e del Ten Col.  Cristina Potenza comandante del Raggruppamento Carabinieri del P.N. del Pollino, si è entrati nel vivo del convegno.

A relazionare Luca D’Alba, Tecnico di Elisoccorso, Aldo Paccoia, membro della sottocommissione tecnica SAR FFAA/CNSAS (Forze Armate/Corpo nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) e Girolamo Galasso, Tecnico di Elisoccorso e Presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Campania.

Alla fine del convegno sono stati consegnati al Presidente Pappaterra il “IV Premio della Stazione Pollino” per la vicinanza dimostrata e per aver sempre sostenuto la crescita della Stazione, ed un piatto in ceramica dipinto a mano da una artista di Saracena (CS), Francesca Russo, che ha inoltre collaborato, con la realizzazione di acquerelli raffiguranti scene di quelle che sono le attività del Soccorso Alpino e Speleologico, alla creazione del calendario 2022 del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria (SASC).

Presenti in sala, oltre al Delegato Nord del SASC e a tecnici della stazione alpina Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, i sindaci, assessori e consiglieri delle amministrazioni comunali di Frascineto, San Lorenzo Bellizzi, Mormanno, Orsomarso, Sangineto e Grisolia, e membri di associazioni sportive locali.