Allenamenti sospesi e gruppo sottoposto a nuovi accertamenti

28 DIC, VIBO VALENTIA – Terzo caso di positività al Covid tra i giocatori della Tonno Callipo, che milita nel campionato Superlega di volley.

Si tratta di un altro atleta della prima squadra che va ad aggiungersi agli altri due casi già accertati la scorsa settimana.

Lo rende noto, con un comunicato, la società.
    “Un momento delicato – si afferma nella nota – in cui il club calabrese deve tenere alta la guardia. Sono state sospese, In via precauzionale, le sedute di allenamento previste per oggi e disposto l’isolamento fiduciario. Fino alla ripresa delle attività collettive sul campo, il preparatore atletico Alberto Castelli ha stilato protocolli di lavoro individuale da svolgere a casa. Sono stati pianificati, inoltre, nuovi screening per monitorare lo stato di salute dell’intero gruppo. Domani mattina giocatori e staff saranno sottoposti ad un nuovo test molecolare. Si spera, comunque, in conseguenze minime per la salute degli atleti anche in considerazione del fatto che 10 di loro si erano già sottoposti il 18 dicembre alla terza dose di vaccino. Poco tempo per sviluppare un’adeguata protezione anticorporale, ma pur sempre una ‘difesa’ in più contro il virus”.
    “Va segnalato, comunque – riferisce ancora la società – che i giocatori risultati positivi sono asintomatici e stanno bene.
    Nei giorni scorsi, inoltre, erano state riscontrate due positività anche tra i giovani della Tonno Callipo di serie B che in diverse occasioni sono stati aggregati alla prima squadra durante gli allenamenti in palestra o a referto nelle gare ufficiali per sopperire alle assenze cui si era dovuto fare fronte a novembre e dicembre”.