30 DIC, FRASCINETO – Nonostante il 2021 sia stato un anno molto difficile a causa della pandemia da Covid -19, anche relativamente alla gestione dei rifiuti, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Catapano, si è distinta nuovamente per la buona pratica della raccolta differenziata e mantiene il podio del primo comune in Calabria per la percentuale di differenziata, attestata sull’85,06%,  come riporta  il report di Arpacal 2020. Il Comune di Frascineto oramai da quattro anni è tra i comuni più virtuosi  della Calabria e per il secondo anno consecutivo  è il primo comune della Calabria per la raccolta differenziata; questo risultato è stato possibile grazie all’impegno e alla sinergia tra la cittadinanza, l’amministrazione  e gli uffici comunali preposti a tale servizio. La tutela dell’ambiente e del territorio sono prioritari per l’assessore all’ambiente, Antonio Gaetani, che con il supporto della consigliera Rosetta Perrone, ha introdotto in questi anni di amministrazione, nuove metodologie di controllo sui rifiuti e ridotto notevolmente la produzione del rifiuto secco in differenziabile, contribuendo così  ad aumentare le percentuali delle “risorse” da riciclare. Un ringraziamento particolare è stato espresso, ai cittadini che contribuiscono fattivamente al raggiungimento di questi risultati importanti, in stretta collaborazione con l’ente.