“La candidatura di Nicola Irto alla segreteria regionale segna un momento importante”. È quanto afferma il vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, Franco Iacucci.

“Abbiamo lavorato con convinzione e continueremo a farlo, in vista dei Congressi – ha continuato Iacucci -. Sono convinto che con Nicola il partito potrà vivere una reale rigenerazione che, come affermato dallo stesso Irto, riparta dai Circoli e dalla discussione politica, lontana dai personalismi e dalle lotte interne per ricostruire una comunità che può fare molto per il Paese. Un’altra bella notizia è che Angelo Sposato – ha dichiarato Iacucci – ha scelto di tornare nella nostra comunità. Ne sono lieto sia per l’amicizia personale ma soprattutto perché so che il suo contributo sarà importante per portare nella discussione, con più forza e competenza, le tematiche del lavoro e i diritti dei lavoratori per cui Angelo si è sempre battuto da sindacalista.

Infine – ha concluso Franco Iacucci – il fatto che il Pd sia primo partito nelle intenzioni di voto degli italiani è un segnale che stiamo lavorando bene, che abbiamo recuperato la fiducia degli italiani e che stiamo parlando il linguaggio della chiarezza e della coerenza e tornando attrattivi. Questo enorme potenziale non va assolutamente disperso a cominciare proprio dalla Calabria.