Sarà Roberto Riccardi,  Generale di Brigata dell’Arma dei carabinieri e dirigente del Comando per la Tutela del patrimonio culturale, a concludere domani, lunedì 10 gennaio, alle ore 16:00 le lezioni dell’insegnamento di Intelligence nel corso di laurea magistrale di “Intelligence per la legalità e la tutela dei beni culturali e archeologici”, promosso all’Università della Calabria dal Dipartimento culture educazione e società, unitamente al Dipartimento di Ingegneria meccanica, energetica e gestionale e al Dipartimento di Scienze aziendali e giuridiche.

Durante il corso, sono intervenuti, con docenze e testimonianze, professori universitari, funzionari dello Stato, scrittori, giornalisti, ricercatori ed esperti, a conferma che l’intelligence rappresenta un punto di incontro di molteplici saperi.

La lezione del generale Riccardi, verrà introdotta dal professor, Mario Caligiuri, insieme ad Armando Taliano Grasso, docente di archeologia giuridica dell’ateneo calabrese.

La lezione si puó seguire all’indirizzo https://teams.microsoft.com/l/meetup-join