EDUCARE ALLA GENTILEZZA PER RIPARTIRE

COMPLIMENTI A ORGANIZZATORI PREMIO SALLUSTIO

13 MAG, CARIATI (CS) – La poesia, come il canto e la pittura, rappresentano il nostro modo di vedere il mondo che ci circonda. Ne mettiamo un pò in tutto quello che facciamo. Educare alla gentilezza e ad esprimere attraverso l’arte, i propri sentimenti e le proprie emozioni, può stimolare una maggiore partecipazione attiva alla vita della comunità e contribuire, dopo tutto questo tempo di distanze ed isolamento, alla ripartenza.

È quanto ha dichiarato il Sindaco Filomena Greco intervenendo nel corso della cerimonia di premiazione dell’11esima edizione del Premio di poesia Antonio Sallustio ospitata oggi, nell’aula magna dell’ITI G.Mazzone.

Complimentandosi con gli organizzatori e con i docenti che hanno seguito passo passo tutte le fasi del Premio, il primo Cittadino ha espresso soddisfazione per i risultati e la qualità degli elaborati presentati e che ha visto salire sul podio Maria Russo (Immagina il Mare), Chiara Ammendola (Poesia della pace), Nicole Cariglino (La Luna) e Marino Elvira Pio (Zefiro a Primavera).

Destinato alle scuole primarie e secondarie cittadine, promosso dal Rotary Club Cariati Terra Brettia guidato dalla presidente Gianfranca Vulcano e dall’Istituto d’Istruzione superiore (Liceo scientifico-IPSC-IPSIA- ITI), di Cariati, all’evento molto partecipato erano presenti, tra gli altri, il Presidente del Rotary Ostuni Silvano Marseglia e Ferdinando Sallustio, Campione di Passaparola e promotore del Premio che celebra la memoria del padre Antonio Sallustio (1931-2009), vissuto a Cariati dal 1948 al 1967, poeta e giornalista, libraio ed edicolante.